lunedì 31 marzo 2014

Coppa Malù light - Per gli insaziabili cioccolato-dipendenti

Cari lettori,
non sono molto presente sul blog anche se continuo a leggere quelli degli altri e a cucinare, non ho molta voglia di postare, mettiamola così, però quando trovo una vera chicca non me la tengo tutta per me!
Ecco perché sono qui, per condividere con voi questa meravigliosa opera!
Io ho sempre adorato la coppa malù, sin dalla più tenera e dolce età. Il suo bicchiere di plastica riempito di mousse cioccolatosa, con quella cupola di panna, irretiva i miei sensi.
Passando la guardavo ammaliata e cercavo di nasconderla nel carrello....tanto mia madre non se ne sarebbe accorta una volta arrivata alla cassa....ceeeerto!
Bene, ora che sono grande ma la mia morbosa voglia di cioccolato non risulta essere minimamente placata, invece di andarla a comprare me la faccio a casa e riesco a riprodurla in modo ASSAI DIETETICO e BUONO.
Non ha burro, olio, zucchero.... eh beh, direte voi, la panna? Beh ho trovato qualcosa di MEGLIO.
Continuate a leggere..... ;-)


Ingredienti:

400 gr. di latte parzialmente scremato
200 gr. di acqua
40 gr. maizena (o fecola di patate)
30 gr. fruttosio
30 gr. di cacao amaro biologico (o quello che avete, il biologico dovrebbe essere meno calorico e più buono)

Per la panna light con pochi grassi:

200 gr. di ricotta di pecora di ottima qualità o ricotta light (per renderla ancora meno calorica)
1 yogurt magro da 125 gr
30 gr fruttosio a velo (ricetta a seguire)



Procedimento:

Setacciate accuratamente cacao, 30 gr di fruttosio e maizena.


Versate su un pentolino e unendo i liquidi amalgamate con cura. 


Ora ponete sul fornello a fiamma medio bassa, mescolate continuamente fino a quando, improvvisamente, arriverà a bollore e la crema in pochi secondi si addenserà. Mescolate con energia e spegnete la fiamma.
Coprite con pellicola trasparente, non deve passare aria, e sistematela in frigo fino a completo raffreddamento.


Per la panna light frullate a massima intensità il fruttosio, fino a ridurlo, appunto, a velo.


Ora con le fruste elettriche sbattete insieme ricotta, fruttosio a velo e yogurt magro fino ad ottenere una crema bella spumosa e liscia, proprio come la panna.


Quando tutto sarà ben freddo componete le vostre Coppe Malù light e godetene tutti!
Buon appetito!!

ET VOILÀ



25 commenti:

  1. Con questi alla prossima cena farò un figurone con quei golosi degli amici del mio ragazzo! Specialmente quest'estate che si ha voglia di qualcosa di fresco ma goloso, e non sempre il solito gelato..
    Di bicchieri cosi alti quanti te ne sono venuti con quelle dosi? Di solito siamo in 4 ma ognuno mangia x due, e non e' un modo di dire! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo dire BELLI pieni, però i miei bicchieri erano abbastanza stretti.

      Elimina
  2. ciao carissima che piacere leggerti...!
    tutto ok?
    questa "panna" light mi ispira un casino...la voglio provare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io tutto bene grazie, tu? Provala sicuramente questa non ti fa venire il colesterolo!

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voglio dire, dovrei toglierti la parola se non sai cosa sia la coppa Malù! Sono cose che si imparano alla materna!!
      Se ho capito cosa sono questi negrettini si, si possono riprodurre a casa ma si, non mi piacciono e no, non sono al livello della mia amica Malù!! :-))

      Elimina
  4. Che cosa goduriosa!! Ma x una versione veg posso usare latte e yogurt vegetali? E la ricotta però come la posso sostituire secondo te? Cmq da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con queste sostituzioni il sapore sarà sicuramente meno buono ma puoi provare, invece del latte di soia che a me personalmente fa ribrezzo potresti provare il latte di cocco.
      La ricotta vegetale non esiste?Se non esiste puoi metterci la panna vegetale ed aggiungerci il fruttosio a velo però certo, non è la stessa cosa rispetto alla mia ricetta ma più simile rispetto a quella originale se usi la panna.
      Spero di esserti stata utile :-)

      Elimina
    2. Certo, grazie... potrei provare anche il latte di mandorla che col cioccolato è buonissimo. Comunque, la proverò anche in versione normale! (in realtà sono vegetariana per cui i formaggi li mangio, è che quando posso provo anche versioni strettamente vegane) a presto :))

      Elimina
    3. Bene mi fa piacere, certo anche il latte di mandorla ci sta bene!
      Se provi la ricetta veg o meno fammi sapere! Ciao a presto :-)

      Elimina
  5. Che bel godurioso ritorno Marci!
    La coppa Malù è un ricordo dei miei primissimi anni di vita, dopo l'asilo od in gita non poteva NON mancare!
    Grazie per averla replicata e averci fatto fare un dolce tuffo nel passato :)

    P.S: ho "novità gastronomiche" da raccontarti che stanno attentando bellamente alla mia linea D: indi per cui probabilmente non mancheranno richieste sgrassanti ;)

    Giorgia87

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah si? Bene le aspetto, vediamo di che porcaggini si tratta tanto per quanto riguarda me il problema è sempre lo stesso: cioccolato!!
      Beata te che in gita ti davamo la coppa Malù...io comunque l'acquisto tuttora...costa pure poco.Sento i budini o mousse non possono non piacere!
      Grazie a te :-))))) Giorgi-Blondi!

      Elimina
  6. che ricordi la malù! ma questi bicchieri sono stragolosi come facci, te li devo copiare assolutamente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  7. Non sapevo proprio che si chiamasse coppa Malù, anche se ovviamente avevo già visto in passato questo dolce... Se non altro, con le ricette che proponi so cosa portare quando facciamo cene aziendali, che di solito finisco sempre per portare le bevande, perchè ai fornelli sono una frana e comunque non ho mai idee su cosa fare... Ma questa mi sembra una cosa relativamente semplice da fare, e anche sfiziosa...
    Un abbraccio!...

    RispondiElimina
  8. ciao Marcella.....! Deve essere buono.....

    RispondiElimina
  9. Questa dev'essere davvero BUONA e senza sensi di colpa visto le calorie ridotte:-) Ma ho visto che hai il bimby,hai mai provato ad usarlo per fare questa crema al cioccolato ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma una simile si e direi 8 minuti a 80 gradi velocità 4!

      Adoro il Bimby!

      Elimina
  10. ...e questo mia cara sarà il mio dolce per stasera che ricomincia LAST COP !!!!
    Cara Marcella sei diventata il mio GURU della cucina leggera !!!! Ti ammiro da morire !!!! Con te la mia dieta non sarà di certo noiosa ....... per simpatia e ricette sempre diverse !!!!! GRAZIEEEEEEEEEE !!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei montarmi la testa e non più panne light, mia cara Tiziana! :-))) io sono così suscettibile ai complimenti!! :-)))) !
      poi l'hai preparata? Ti è piaciuta? Dimmi pure!

      Elimina
    2. Allora mia cara....ricetta testata e sbranata......mi sono uscite fuori 4 coppe....questa ho voluto provarla per intero......buonissima.....l'ho fatta mangiare anche a mio marito !!!!
      Posso permettermi un appunto ?? Ora non so se dipenda dal fatto che lo yogurt magro che mi ha comprato mio marito era il muller allo 0,1 % e forse era troppo forte di sapore .... ma ho trovato che l'acidulo dello yogurt nella pseudo-panna mi disturbava un pò il sapore del dolce quindi ho pensato.....prossima volta che lo faccio......e lo faccio !!! vorrei provare a montare solamente la ricotta col fruttosio a velo magari aromatizzandola con qualche goccia di essenza di vaniglia o, secondo me, meglio ancora, con un cucchiaino di "amaro del contadino" ....tu mi dirai "cos'è?" ...è un amaro che fanno in Abruzzo vicino ad Avezzano credo....me lo ha regalato una mia amica pasticcera che adopera quando monta ricotta e zucchero per la farcitura dei cannoli siciliani (altra porcosità che dovremmo provare a "sgrassare" che dici ci si riesce ??) ma sai che sapore acquisterebbe la panna della coppa malù ??? secondo me deve essere strabiliante !!! e credo anche meno calorico ancora per via dell'assenza dello yogurt.....il peso della ricotta lasci sempre quello.....ma aggiungi da qualche goccia a max un cucchiaino da caffè di questo amaro........che dici ?? si può fare ???

      Elimina
    3. Mmm il mio non era acidulo ma forse appunto dipende dallo yogurt. Certo con la ricotta e basta verrà benissimo se poi la aromatizzi...la morte sua! Effettivamente dovrei fare il fruttosio a velo aromatizzato alla vaniglia...che poi non ci vuole niente a prepararlo!
      Sgrassare il cannolo la vedo dura..si può fare ma secondo me non ne vale la pena...quando ti mangi un cannolo te lo devi prendere vero! Magari una cosa simile ma non proprio il cannolo o mi sparano a vista! Ahahaha!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...